Realizzaione siti web - Corsi informatica

Il Pan di Sorc (Gemona del Friuli – UD), protagonista in aprile 2012 in Toscana e Sardegna

Il pan di sorc, prodotto tradizionale del Gemonese che l’Ecomuseo delle Acque sta riproponendo attraverso un progetto di filiera che ha trovato l’adesione di agricoltori, mugnai, panificatori e ristoratori, è sempre più preso ad esempio a livello nazionale per il modello sostenibile e partecipativo che lo ispira (oltre che, ovviamente, per la bontà del pane). Due gli appuntamenti che vedranno i promotori del progetto protagonisti di altrettanti eventi, in Toscana e Sardegna.  Il 2 e 3 aprile, a Grosseto, in occasione del primo incontro dell’Alleanza dei cuochi italiani e i presìdi Slow Food il pan sorc sarà oggetto di una presentazione e degustazione ufficiale, a dimostrazione dell’importanza della filiera che privilegia la scelta di materie prime a km zero e valorizza i produttori locali.  Il 21 e 22 aprile l’Ecomuseo delle Acque parteciperà a Seulo, in provincia di Cagliari dove opera l’Ecomuseo dell’alto Flumendosa, a un laboratorio sul pane della tradizione popolare. Nell’occasione verrà presentato un video di cui è protagonista Domenico Calligaro, decano dei panificatori bujesi e testimone della ricetta del pan di sorc.

www.fondazioneslowfood.it/pagine/ita/pagina.lasso?-id_pg=114

www.youtube.com/watch?v=xG6_qCDOG5s

Ecomuseo delle Acque del Gemonese – largo Beorcje 12 – Borgo Molino, 33013 Gemona del Friuli (UD) – tel 0432 972316 – fax 0432 847241 – info@ecomuseodelleacque.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *