Realizzaione siti web - Corsi informatica

Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore presenta: “Field Day”

Field Day di presentazione e test in vigneto del “kit antideriva”, progetto che mira a contenere la deriva dei trattamenti fitosanitari nell’area della Docg in programma il 22 luglio 2014 – San Pietro di Feletto (Treviso), il programma:

16.30 – Ritrovo in piazza Giovanni XXIII a San Pietro di Feletto

17.20 – Presentazione del progetto DERIVA – Prof. Giuseppe Zanin- Dipartimento DAFNAE Università di Padova

17.30 – Illustrazione del kit antideriva e confronto tra un atomizzatore tradizionale ed uno modificato: verifica in campo in situazioni operative diverse.   Dott Cristiano Baldoin- Dipartimento TESAF Università di Padova

18.15 – Valutazione della deriva in assenza o presenza di una siepe con porosità ottica diversa e possibilità di riduzione dell’ampiezza della fascia di rispetto: prova pratica in campo. Dott. Stefan Otto-IBAF-CNR Padova

19.00 – Chiusura con buffet

L’incontro precede l’appuntamento del 27 agosto 2014

BREVE DESCRIZIONE DEL PROGETTO DERIVA

La dimostrazione del giorno 22 luglio riguarda in particolare due delle tre azioni previste per contenere la deriva dei trattamenti fitosanitari nell’area della Docg. Da una parte si testeranno le prestazioni di un “kit antideriva” composto da attrezzature ed accessori da applicare sulle irroratrici per impedire lo spargimento della miscela al di fuori del vigneto. Dall’altra si simulerà il calcolo della fascia di rispetto (ovvero la distanza tra dove avviene il trattamento e dove il prodotto non deve arrivare) in base al tipo di macchina irroratrice, alla tossicità del fitofarmaco e alla presenza di barriere verticali, così da poter adeguare secondo le esigenze la tipologia di attrezzatura specifica. Quindi si vedranno all’opera le attrezzature dotate del kit antideriva, mentre la deriva sarà valutata attraverso l’analisi di cartine idrosensibili che segnalano la precisione durante le distribuzioni.     In agosto invece verrà presentato l’impianto a terra semifisso per la distribuzione dei prodotti fitosanitari, da utilizzare nelle aree di alta collina, non percorribili dai trattori e per questo trattate con l’elicottero. In questo modo da un lato sarà preservata la viticoltura eroica di questi territori estremi, dove le pendenze sono ragguardevoli anche per il lavoro manuale, imponendo ai viticoltori, spesso persone anziane, un lavoro gravoso e fisicamente debilitante.

Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Tel. +39 0438 83028 – www.prosecco.it – info@prosecco.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *