Realizzaione siti web - Corsi informatica

1 luglio 2015, Orto Fritto, a San Quirino (Pordenone)

orto fritto invito

L’Orto Fritto e le specialità locali di Bella Impresa Friulana. Dall’orto alla padella il passo è breve ed anche una zucchina, una melanzana, una cipolla o semplicemente una foglia di salvia tuffate nell’olio bollente possono diventare in pochi secondi una pietanza stuzzicante, fantasiosa ed allegra.

Negli ultimi anni il fritto è stato messo alla porta in molte delle nostre case.

Un po’ perché “puzza” e lascia cattivi odori tra le mura domestiche ed un po’ per la convinzione diffusa che sia troppo grasso e faccia male alla salute.

Premesso che la quantità di grassi nei cibi fritti può variare in modo consistente in base al tipo di olio ed alle tecniche di cottura, perché privarsi di un piatto così goloso ed invitante che se consumato con la giusta frequenza non è affatto “pericoloso”?

Per trasmettere la gioia, la fragranza ed i profumi della buona verdura fritta, BIF – Bella Impresa Friulana, la rete d’impresa de Le Quattro Stagioni, Cucina di Carnia, Borgo Titol, Agricola Andrea e Le Troi Chef, organizza l’1 luglio la serata dell’Orto Fritto, direttamente negli orti dell’azienda agricola Le Quattro Stagioni a San Foca di San Quirino.

Per l’occasione la titolare Daniela farà assaggiare i frutti del lavoro suo e della sua famiglia, sapientemente preparati da Le Troi Chef, ed accompagnerà i visitatori alla scoperta della varietà e della bellezza delle sue coltivazioni.

Gli altri produttori BIF, Roberto e Xiaolei, Francesco ed Andrea, racconteranno invece se stessi e le loro aziende cioè un miscuglio di passioni, gioie e fatiche che danno vita ogni giorno ad eccellenze alimentari, nuove, di sempre o riscoperte di recente, come formaggi a latte crudo, formai tal cit, scueta dal boc, pitina, frico tradizionale e bio-vegano, polenta, pane e grissini a chilometro zero.

In BIF i compiti sono però ben suddivisi ed a completamento della filiera produttiva c’è Walter con la sua ditta di catering che fa vedere e sentire come si può dar valore ai prodotti del territorio in cucina.

L’uso di prodotti locali è d’altronde una delle strade imboccate dalla sua impresa anche per caratterizzarsi sul mercato.

Come sostengono gli imprenditori di Bella Impresa Friulana, non è però semplicemente una questione di profitto, comunque indispensabile per la sopravvivenza delle imprese, ma è soprattutto una storia di passione per il proprio lavoro e di amore per la propria terra.

Per informazioni chiamare il numero 348 3719215.

4 stagioni 2r

4 stagioni r

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *